Dati di contatto e accesso alla Pratica

 Ente/Azienda Comune di Milano 
 Ruolo  
 Nome Francesco 
 Cognome De Sanctis 
 Telefono  
 Email drlo@postacert.istruzione.it 
 Sito Web  

Pratica di validazione

Nome della Pratica di validazione Progetto assistito nazionale CPIA - Città di Milano
Sigla CPIA
Descrizione sintetica della Pratica (max 10 righe) Il progetto assistito della rete “Città di Milano” si inserisce nell’ambito della applicazione della normativa che ridefinisce l’Istruzione degli Adulti (IdA) mediante l’organizzazione amministrativa e didattica dei Centri di Istruzione per gli Adulti (CPIA) compresi i corsi serali. Tra le azioni realizzate nell’ambito del progetto CPIA rientrano quelle di individuazione e validazione degli apprendimenti non formali ed informali. 
Anno di inizio 2014 
Anno di conclusione In corso 
Grado di istituzionalità della Pratica  Sperimentale 
Soggetto Titolare  MIUR   
Soggetto Titolato  Istituti scolastici  CTP e istituti scolastici di secondo grado che erogano percorsi serali 
Contesto della Pratica Pubblico (istruzione,formazione,lavoro) 
Territorio

Locale (Provincia):

  • Milano

 

Settore Servizi di educazione e formazione  
Chi offre il Servizio Istituti scolastici   CTP e istituti scolastici di secondo grado che erogano percorsi serali
Qual è il tipo di professionalità adibita al Servizio  Un rappresentante della Regione e tre esperti nelle discipline oggetto della certificazione 
A chi è Destinato detenuti e ex-detenutiDonne
Con quali Finalità Riconoscimento di crediti formativi
Fonte di finanziamento Fondi europei      
Indicare il costo medio sostenuto per utente     
Indicare il numero di ore-lavoro mediamente impiegate per utente   
Indicare il numero di beneficiari della Pratica   

Come si Realizza

Cosa Rilascia Certicato di competenze     
Chi convalida Il soggetto che Offre il Servizio   
Standard/Referenziali di riferimento Repertorio creato ad hoc per il progetto  Unità di Apprendimento (UdA)
 
Specificare una figura e/o unità di competenza  Link al software Isfol 
Utilizzo piattaforma ISFOL No  

Processo (Fasi)

1. Accoglienza e orientamento Piano Azione Individuale   
2. Identificazione Supporto e mediazione 
3. Valutazione     
4. Attestazione