Dati di contatto e accesso alla Pratica

 Ente/Azienda SCUOLA CENTRALE FORMAZIONE 
 Ruolo  
 Nome Rita 
 Cognome Festi 
 Telefono  
 Email festi.r@scformazione.org 
 Sito Web  

Pratica di validazione

Nome della Pratica di validazione SiQuCAE: Progetto Sistema di Qualità per la Certificazione degli Apprendimenti Esperienziali
Sigla SiQuCAE
Descrizione sintetica della Pratica (max 10 righe) Il progetto Europeo SiQuCAE, finanziato dal programma per l’apprendimento permanente della Commissione Europea, ha lavorato su un modello in grado di assicurare la qualità dei sistemi di validazione e certificazione delle competenze a partire dai descrittori della Raccomandazione EQARF del giugno 2009. In questo contesto, La Sezione Lavoro della Regione Veneto – partner italiano del progetto - ha sviluppato un'ipotesi di Modello Qualità del Sistema di validazione delle competenze acquisite in contesti non formali ed informali a partire dal proprio modello di governance. In particolare tale modello è stato strutturato a supporto del sistema di validazione delle competenze acquisite attraverso l’esperienza implementato a partire dal 2009 e centrato sulla costruzione del dossier delle competenze validate e il libretto formativo del cittadino. Il modello è articolato in tre aree di presidio qualitativo (Politiche, processi e metodi) declinate a loro volta in una serie di dimensioni chiave e livelli di governance (regione, organismi, risorse professionali). 
Anno di inizio 2011 
Anno di conclusione 2013 
Grado di istituzionalità della Pratica  Esplorativa 
Soggetto Titolare  Regione/Provincia autonoma  Regione Veneto 
Soggetto Titolato  Centri per l’Impiego  Enti pubblici ed Enti privati accreditati per l'erogazione di servizi per il lavoro 
Contesto della Pratica Pubblico (istruzione,formazione,lavoro) 
Territorio  
Settore  
Chi offre il Servizio Centri per l'impiego   Enti pubblici ed Enti privati accreditati per l'erogazione di servizi per il lavoro
Qual è il tipo di professionalità adibita al Servizio  Operatore del servizio, esperto di metodo, esperto della professione, esperto di formazione 
A chi è Destinato Apprendistidetenuti e ex-detenutiDisabiliDisoccupati o persone in transizione lavorativaDonneGiovaniImmigrati o rifugiatiInattiviLavoratori in CIG o mobilitàOccupatiOver 45ProfessionistiStudentiTirocinantiVolontari/Servizio civile
Con quali Finalità Libretto FormativoPreregistrazione delle competenze o composizione di un dossier di evidenze
Fonte di finanziamento Fondi europei     Programma Europeo per l’apprendimento permanente 
Indicare il costo medio sostenuto per utente     
Indicare il numero di ore-lavoro mediamente impiegate per utente   
Indicare il numero di beneficiari della Pratica   

Come si Realizza

Cosa Rilascia Dichiarazione di competenzeLibretto formativo     Dossier delle competenze validate e libretto formativo del cittadino
Chi convalida Il soggetto che Offre il Servizio  Enti pubblici ed Enti privati accreditati per l'erogazione di servizi per il lavoro 
Standard/Referenziali di riferimento Repertorio Regionale (specificare Regione)  Repertori di altre Regioni italiane 
Specificare una figura e/o unità di competenza  Link al software Isfol 
Utilizzo piattaforma ISFOL No  

Processo (Fasi)

1. Accoglienza e orientamento Colloquio inizialePiano Azione Individuale   
2. Identificazione Analisi C.V.Analisi documentaleColloquio di approfondimento 
3. Valutazione Dossier documentale e assessment     
4. Attestazione A cura dell'operatore